"Wicked World" 1970 - Black Sabbath

"Wicked World", canzone della band britannica Black Sabbath, di genere musicale heavy metal, hard rock e doom metal è inclusa nell'album di debutto "Black Sabbath" del 1970, può esssere considerata una delle canzoni migliori di questo gruppo e che purtroppo, per quanto riguarda il testo, riprende la situazione attuale che sta vivendo l'umanità nel 2017, alle porte dello scoppio della terza guerra mondiale, da scongiurare assolutamente.

In questo singolo i Black Sabbath, condannano la guerra, la povertà e l'indifferenza mostrata dai politici che causano le guerre. Parla dei soldi spesi su cose inutili come le guerre, invece di aiutare la razza umana e mai parole così proferite sono state premonitrici della realtà che oggi ci circonda.

Il gruppo di allora era composto da: Ozzy Osbourne (voce), Tony Iommi (chitarra), Geezer Butler (basso) e Bill Ward (batteria).

La formazione, così come l'ho descritta, si costituì a Birmingham nel 1968 fino al 1978, in seguito si  alterneranno numerosi altri artisti musicali, tranne Iommi che vi rimase sempre.

I Black Sabbath, possono essere considerati uno dei primi gruppi heavy metal della storia e sono stati i precursori di sottogeneri heavy, quali: il doom metal e lo stoner rock.

Per doom metal si intende un sound molto cupo che evoca atmosfere drammatiche, melodie decadenti, testi che trattano l'occulto, l'introspezione e la sofferenza.

Lo stoner rock è una miscela di generi, quali: doom metal, acid rock, heavy metal classico, rock psichedelico e blues rock (ritmi lenti, melodici).

Inizialmente, nel 1966 ad Aston (Birmingham) il chitarrista Tony Iommi e il batterista Bill Ward, si unirono al cantante Ozzy Osbourne che fece entrare nel complesso musicale anche i chitarristi Jimmy Phillips, Geezer Butler, che in seguito si occupò del basso e il sassofonista Aker Clarke.

Nacque così la blues band "Polka Tulk" che poi modificò il nome in "Earth" dopo l'uscita di Clarke e Phillips.

Incisero la prima demo nel 1968 ed ebbero un discreto successo, ma poi furoro costretti a modificare di nuovo il loro nome, perché già esisteva una band che si chiamava così, e decisero per "Black Sabbath", preso dal titolo di un film di Mario Bava "Black Sabbath" ("sabba nero").

Dal blues passarono al folk europeo per poi sfociare nell'heavy metal e nel 1970  pubblicarono il loro primo album "Black Sabbath", caratterizzato da sonorità pesanti e oscure, con singoli di grande successo, quali: "Black Sabbath", "The Wizard" e "N.I.B". 

Anche se i loro testi parlavano per la maggior parte di occulto e pur ricevendo critiche negative dalla maggior parte del pubblico, i Sabbath divennero comunque i pionieri del metal e furono seguiti da una schiera di giovani, affascinati dalle loro canzoni, aggiudicandosi dischi di platino.

Continuarono a cavalcare l'onda del successo con i successivi album "Paranoid", grazie soprattutto ai brani: "Paranoid", "Iron Man", "Electric Funeral" e "War Pigs".

Dal 1971 al 2016 hanno pubblicato diversi album, quali : "Master of Reality", "Black Sabbath Vol. 4", "Sabbath Bloody Sabbath", "Sabotage", "Technical Ecstasy", "Never Say Die!", "Heaven and Hell", "Mob Rules", "Born Again", "Seventh Star", "The Eternal Idol", "Headless Cross", "Tyr", "Dehumanizer", "Cross Purposes", "Forbidden", "13" e "The End".

I Black Sabbath contribuirono alla nascita del doom metal e dello sludge metal (fusione fra doom metal, stoner metal, southern rock e hardcore punk. Dallo "Sludge" derivano atmosfere cupe, apocalittiche che metaforicamente, in musica, denotano un vuoto esistenziale.

Tra i brani più importanti ricordiamo: "Changes", caratterizzato dal rock progressivo, la voce di Osbourne presenta una base di pianoforte e archi; "Spiral Architect" e "A National Acrobat" dal rock progressivo più netto; "Am I Going Insane (Radio)" che presenta sonorità heavy metal e pop rock; "Neon Knights", "Heaven and Hell" e "Die Young"; "The Battle of Tyr", "Odin's Court" e "Valhalla" che trattano della mitologia scandinava;

Durante la loro carriera si sono avvicendati nel gruppo diversi cantanti, come: Dave lker, Ronnie James Dio (ex cantante di Elf e Rainbow), Ian Gillan (ex voce dei Deep Purple), David Donato, Glenn Hughes, Ray Gillen e Tony Martin.

Nel tour del 1986 la carriera solista di Osbourne ebbe un notevole successo, con la pubblicazione di "Blizzard of Ozz" e "Diary of a Madman".

Nel 1997 Butler, Iommi e Ward si riunirono a Ozzy Osbourne per il suo festival "Ozzfest",  e suonarono alcuni brani classici dei Sabbath e nel 98 incidono l'album doppio "Reunion", di grande successo per il brano "Iron Man".

Nel 2004 celebrano il 35º anniversario suonando in un nuovo tour "Ozzfest", mentre due anni dopo Dio, Iommi, Butler e Ward). intraprendono un tour heavy metal europeo e pubblicano l'album "Heaven and Hell".

Nel 2007 fu pubblicato "Black Sabbath: The Dio Years" e nel 2009 "The Devil You Know".

Nel 2010 muore Ronnie James Dio, in seguito ad un cancro allo stomaco, con grande sgomento da parte di tanti artisti e del pubblico che lo ha tanto amato.

Nel 2011 la band comunica di volersi riunire nel 2012, con la formazione originale, per un tour mondiale e per incidere un album con il cantante Osbourne dopo 33 anni.

A inizio 2012, a Tony Iommi gli viene diagnosticato un linfoma e comunque i Black Sabbath tengono tre concerti.

Nel 2013, viene pubblicato, con enorme successo, l'album "13", per il singolo "God Is Dead?".

Nel 2015 la band annuncia che l'anno dopo intraprenderà un tour mondiale di addio "The End" con Ozzy Osbourne, Tony Iommi, Geezer Butler e il batterista Tommy Clufetos, senza Bill Ward ed in concomitanza dell'inizio del tour, esce l'album "The End", venduto solo durante i concerti.

A inizio 2017 hanno tenuto l'ultimo concerto nella città natale dei membri fondatori alla "Genting Arena" di Birmingham.

In tutta la loro carriera musicale hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti rientrando nella lista dei 100 migliori artisti di di sempre.

Autore liviana
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Darren Schroeder. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!