"Un giorno mi dirai" - Stadio

Ecco finalmente la meritatissima premiazione ad una canzone degli Stadio che arriva alla fine dell'edizione 2016 del Festival di San Remo.
Si tratta della canzone "Un giorno mi dirai", un vero successo che vince anche il premio per la miglior musica "Giancarlo Bigazzi" e il premio della Sala Stampa "Lucio Dalla".
Proprio ai compianti Bigazzi e Dalla il gruppo "Stadio", in particolare il solista e tastierista Gaetano Curreri, era particolarmente affezionato per rapporti di amicizia e di collaborazione.
Negli anni passati, gli Stadio avevano già partecipato al festival, ma, pur presentando belle canzoni, avevano ottenuto solo un quinto posto o addirittura l'inserimento negli ultimi posti, anche se, in secondo tempo, i loro brani scalavano le vette delle classifiche di ascolti.

Questa canzone, in particolare, è meravigliosa, sia per la musica, che per il testo toccante e coinvolgente. Racconta sulle difficoltà di educare un figlio, sulle scelte difficili fatte per lui e sulla speranza che, un giorno, il figlio o la figlia possa capire le sofferenze vissute e gli errori commessi, in buona fede, da un padre che ha cercato, pur non riuscendoci, di essere un buon genitore.

Gaetano Curreri, il cantante degli "Stadio" ha una voce straordinaria e penetrante, che sa esplodere nei momenti giusti.
La sua voce roca e potente sa far vivere a chi ascolta dei sentimenti intraducibili che solo con questa musica si riesce ad esprimere.
La canzone e l'interpretazione da parte del bravissimo Gaetano Curreri sono da brividi e toccano le corde del cuore.
Anche il testo è molto bello, e, fra tutti i successi degli Stadio, questo brano non passa in sordina, ma riceve i meritati riconoscimenti.
Autore gaetano1954
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!