Un fiore e una stella - Fabio Concato

Sprizzano da questo video le vaste e profonde altitudini di montagna. Dov'è possibile trovare non solo splendidi scorci di panorama, ma anche i fiori e le stelle di Fabio Concato, cantautore milanese nel cui album 'Blu' compariva nel mezzo di una decina di brani anche 'Un fiore e una stella' del 1996.

Emozioni da vivere nell'animo tutto da scoprire, universo immenso tutto da riscoprire, rileggere, di nuova lettura sul mondo tanto vicino quanto fuori di noi. In rincorsa ad afferrare emozioni quando si lasciano prendere e poi sfuggono e si lasciano rincorrere, e una dopo l'altra riaffiorano, fino a tesori nascosti quasi inafferrabili che si fanno partecipi alla di se e altrui vita.

Quante volte ci capita di voler trascorrere dei momenti assolo assoli. La natura la fa da paciere con le inquietudini mondane, e tutto si fa colore, persino un treno che passa, forse finto forse vero chissà. La fantasia come in sogno prende a viaggiare nei meandri nascosti fra la mente e il cuore e il battito dei passi, che si fanno sentire sui sassi di sentieri bagnati da un torrente che schizza a inondare di quiete da non capirne il perché.

Di una solitudine che mette pace tra se e il mondo, a sentirsi più vicini anche a Dio, Che Si Sa Far Trovare, dove sono pace e quiete, dentro ogni cuore, in un senso profondo di tutte le cose, e del proprio stesso vivere, tutt'intorno nelle cose ancor belle, e riscoprirsene parte, da emozionarne la profondità dell'anima.

E ripartire più lieti e sereni per quella strada, ricchi di quel qualcosa che mancava e ci ha catturato le menti e il cuore portandoci con sé, e vedere tutto in maniera diversa... E tornare con le cose più belle di quel viaggio, dove un piccolo treno diventa una luce in quel buio da poter scaldare, con le emozioni di ciò che veramente conta nella vita, nella sua essenza.

Autore eclidor
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!