Tracy Chapman – "Fast Car"

"Fast Car", singolo di Tracy Chapman, di genere musicale folk, rock, blues, pop e soul, fa parte dell'album "Tracy Chapman" del 1988 che riscontrò un notevole successo di pubblico, soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra, tanto da vincere un Grammy Award.

Tracy Chapman è una cantautrice statunitense nata a Cleveland (Ohio)  nel 1964, di carattere timido e introverso, dimostra fin da subito una predilezione per la chitarra e con la sua voce pacata ma potente, le melodie semplici, romantiche, malinconiche e testi quasi sempre rivolti al sociale, riesce a far breccia nei cuori di chi l'ascolta.

Si occupa soprattutto di mettere in risalto temi quali: la politica, il sociale, il pacifismo, la ferma negazione per il nucleare, la difesa per le minoranze come le donne, i bambini, le persone di colore.

Parla delle problematiche tipiche delle periferie nere dell'America, della disoccupazione che porta a vivere una realtà degradata che trascende nella povertà e nell'alcol.

La canzone cela la metafora della sua vita, la madre abbandonò il marito disoccupato e alcolizzato e lei fu costretta a lasciare la scuola per prendersene cura.

In seguito si sposò, ma la sua vita non cambiò perché anche il marito perdendo il lavoro piombò nel tunnel dell'alcolismo.

Lei cerca in tutti i modi di provare a cambiare le cose senza successo e allora incita il marito, pur amandolo, ma incapace di assumersi le sue responsabilità, ad andarsene per la sua strada.

Autore liviana
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!