"The Pretender" - Foo Fighters

"The Pretender" è una canzone della band statunitense Foo Fighters, certificata d'oro e di platino che fa parte dell'album "Echoes, Silence, Patience & Grace" del 2007 e che vede la formazione composta dal cantante e chitarrista Dave Grohl, da Chris Shiflett alla chitarra, da Nate Mendel al basso e da Taylor Hawkins alla batteria.

Metaforicamente la canzone sembra celare il dissenso della band verso la classe politica, considerata bugiarda e corrotta, una protesta molto esplicita, che tende a dare un messaggio chiaro di lotta per salvaguardare i propri diritti, senza mai arrendersi, addirittura si auspica la morte pur di difendere i propri valori, i propri ideali.

Di genere musicale rock alternativo, hard rock e post-grunge, i Foo Fighters si formarono a Seattle nel '94, grazie al cantante e musicista Dave Grohl che militò in precedenza come batterista nei Nirvana.

Quest'artista scelse come bassista Nate Mendel, come batterista William Goldsmith e come chitarrista turnista Pat Smear, anch'egli dei Nirvana.

La band prese il nome dal termine "oggetto volante non identificato",  con cui i piloti statunitensi, durante la seconda guerra mondiale, descrivevano come una luce brillante o una palla di fuoco, quelli che oggi definiamo UFO.

Esordirono con l'album omonimo "Foo Fighters" nel 1995, certificato subito disco d'oro e di platino, contenente tra le altre "This Is a Call", "I'll Stick Around", "Big Me" e "For All the Cows".

A causa di screzi con Grohl, Goldsmith se ne andò dal gruppo durante la registrazione del secondo album "The Colour and the Shape", pubblicato nel 1997, certificato disco di platino e contenente tra i vari bran "Monkey Wrench My Hero Everlong" e "Walking After You".

Un altro abbandono della band fu attribuito a Smear, che si riunì in seguito nel 2005. Goldsmith e Smear furono sostituiti dal batterista Taylor Hawkins e dal chitarrista Franz Stahl che lasciò il gruppo prima dell'uscita del terzo album "There Is Nothing Left to Lose", pubblicato nel 1999, anch'esso certificato disco di platino, contenente tra gli altri anche "Stacked Actors", "Breakout", "Learn to Fly", "Gimme Stitches", "Generator" e "Next Year".

Durante il tour esordirà il chitarrista Chris Shiflett che sostituirà Franz Stahl, e che permarrà anche per la registrazione del successivo album "One by One", pubblicato nel 2002 e che sarà certificato disco d'oro e di platino, contenente "All My Life", "Low", "Have It All", "Times Like These", "For All the Cows" e "Monkey Wrench".

Nel 2005 vede la luce il doppio album "In Your Honor", certificato disco d'oro e di platino, che include oltre all'omonima "In Your Honor" anche "No Way Back", "Best of You", "DOA", "Resolve", "Cold Day in the Sun" e "Razor".

"Skin and Bones" è l'album live registrato a Los Angeles nel 2006, certificato disco d'oro e contenente vari successi.

Nel 2007 esce l'album "Echoes, Silence, Patience & Grace", sesto album della band, certificato disco d'oro e di platino, anticipato dal singolo "The Pretender" e contenente anche "Let It Die", "Erase/Replace", "Long Road to Ruin" e "Cheer Up, Boys (Your Make Up Is Running)".

Nel 2011 la band pubblica l'album "Wasting Light",  ennesimo album certificato d'oro e platino, registrato in California, caratterizzato da sonorità più dure. Al lavoro parteciparono musicisti, quali Bob Mould, Krist Novoselic e si vide il ritorno del chitarrista Pat Smear. Anticipato dal singolo di grande successo "Rope", seguito dal singolo "Walk", fu un grande successo commerciale, tale da essere considerato uno dei "Miglior album rock".

"Sonic Highways" è l'ottavo album del gruppo, pubblicato nel 2014, certificato d'oro e di platino, anticipato dal singolo "Something from Nothing", seguito poi tra gli altri brani da "Outside" e "I Am a River".

Per quest'album la formazione era composta oltre che dal cantante, chitarrista Dave Grohl, da Chris Shiflett e Pat Smear alle chitarre, da Nate Mendel al basso e da Taylor Hawkins alla batteria.

A settembre 2017 è uscito l'album "Concrete and Gold", anch'esso certificato d'oro e di platino che vede la stessa formazione come nel precedente più la collaborazione di Rami Jaffee al pianoforte, al sintetizzatore, al mellotron e ad altri strumenti musicali.

Include tra i vari brani, anche "Run", "The Sky Is a Neighborhood" e "The Line".

Autore liviana
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube tjwdabest111. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!