The Fray - How To Save A Life

Meravigliosa canzone del gruppo statunitense The Fray dal titolo "How To Save A Life", tratta dall'album omonimo.

Il singolo è rimasto nella classifica statunitense per cinquantotto settimane consecutive, riscuotendo un ottimo successo musicale con 3 dischi di platino per le oltre 2 milioni di copie vendute in digitale, sul solo suolo a stelle e strisce.

Secondo quanto dichiarato dal cantante del gruppo, Isaac Slade, la canzone è stata ispirata dopo un'esperienza passata in un campeggio per adolescenti con problemi.
È un testo molto significativo, emozionante e incantevole che parla di un ragazzo che ha perso un amico e si chiede dove siano stati i suoi sbagli.
Probabilmente questa canzone incita tutti noi ad aiutare il prossimo e non rimandare mai nulla al domani poichè potrebbe essere troppo tardi.

La canzone, della durata di 3 minuti e 58 secondi, di cui qui vi proponiamo una delle versione del video ufficiale, la terza per la precisione del dicembre 2006 (5 ne sono state pubblicate in totale). Questo video è incentrato sulla band che si alterna alle immagini di persone adolescenti, inizialmente mostrate in gruppo con la scritta "listen". I ragazzi inquadrati singolarmente in primo piano su sfondo bianco piangono ed urlano il loro malessere, come se fossero in uno stato di apparente disagio e depressione. In particolare quello che urlano, si palesa con delle scritte al loro fianco, come quella di una ragazza che grida con tutto il fiato in gola la parola "mom", gergo inglese per dire "mamma". Il video si conclude con la ritrovata serenità dei protagonisti.

Particolarità invece della prima versione del video, pubblicata il 12 settembre 2006 è la presenza della band in un magazzino intenta a suonare nella notte, sullo sfondo in un incidente stradale. Le immagini si alternano, attraverso il tema di una luce che tenta di farsi strada in un bosco, in riferimento al luogo dove la macchina si è schiantata. Difatti si tenta di farsi strada, con la luce, proprio per scoprire dove la macchina uscita di strada sia finita, assieme alle vittime. Si ferma anche il tempo fin dall'inizio del video e vengono mostrate in pausa le vittime, colte in istanti precedenti della loro vita felice, come per esempio una coppia mostrata in casa mentre si scambia l'ultimo bacio sul divano, una ragazza seduta sul sedile posteriore dell'auto, mentre aspetta qualcuno, una coppia distesa su un prato a guardare le stelle abbracciandosi ed un ragazzo che da solo nel bosco guarda il medesimo sfondo celeste.

Tante versioni, per molte occasioni. La seconda versione del video per esempio, non mostra nessun incidente o vittime, ma è incentrata con l'alternarsi di scene della serie televisiva "Grey's Anatomy". La quarta e la quinta sono incentrare rispettivamente sugli attentati dell'11 settembre 2001 e sul disastro causato dall'uragano Katrina a New Orleans del 2005.

Autore Kkya
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!