Ten Sharp - You

"You" è un singolo, di genere musicale pop, del 1991 dei Ten Sharp, gruppo olandese, contenuto nell'album "Under The Water-Line".

Melodia e testo sono da attribuire al tastierista Niels Hermes e al bassista Ton Groen, il brano ebbe un enorme successo, tanto da scalare varie classifiche mondiali.

Il testo del brano è una vera e propria dichiarazione d'amore, da parte di un partner sempre sfuggente, alla ricerca di un qualcosa che cercava e che finalmente ha trovato: "il vero amore".

Da sempre insicuro, fino al momento in cui trova la sua amata/o, non riesce a proferire parole, non ha mai imparato a mostrare il suo lato interiore.

Al contrario la/il partner è sempre stata/o paziente, tirandogli fuori quello che cercava di nascondere.
E' sempre stata/o nella sua testa, l'unica/o per cui ha vissuto, il suo fuoco eterno, la sua stella che brilla.
La notte si rivela sempre come una buona amica, un bicchiere di vino, le luci basse, lei/lui distesa/o al suo fianco, colmi d'amore e di speranza.

Ten Sharp, originari di Purmerend, sono costituiti da Marcel Kapteijn e Niels Hermes, in passato ne hanno fatto parte anche Bennie Top, Hubert Heeringa, Hugo de Bruin, Jelle Sieswerda e Nick Bult.

Prima di formare i Ten Sharp, si crearono gli Streets (scioltisi poi nel 1987) grazie a: Marcel Kapteijn alla voce e chitarra, Niels Hermes alle tastiere, al chitarrista Martin Boeri, al bassista Ton Groen e Joop van de Berg ai tamburi, sostituito poi da Wil Bouwes.

Il loro primo singolo "When The Snow Falls" dell'84, fu un grande successo, donando loro un grande risalto radiofonico e televisivo, mentre il successivo "Japanese Lovesong" fu più mediocre.

Il singolo "Last Words" non riuscì a scalare le classifiche, cosa che si ripeterà per il quarto singolo "Way Of The West", che fu un insuccesso totale.

Nel frattempo i cantautori Niels Hermes e Ton Groen continuarono a scrivere canzoni per altri artisti. Nel 1989 composero due canzoni per la Songcontest Nazionale, mentre Niels suonò nella band di Conny Vandenbos. In seguito chiesero a Marcel Kapteijn di cantare sulle demo che già includevano "You" e "Ain't My Beating Heart". La Sony Music fu molto interessata alle canzoni cantate da Marcel e così i Ten Sharp sarebbero stati Marcel Kapteijn alla voce, Niels Hermes al piano e alle composizioni e Ton Groen ai testi.

Nel 1991, pubblicarono l'album "Under The Water-Line" con il singolo "You" che divenne subito un successo nazionale. Successivamente, venne rilasciato il singolo "Ain't My Beating Heart", l'album così conteneva ora 10 tracce. Dopo i singoli "When The Spirit Slips Away" e la re-release di "When The Snow Falls" pubblicarono il brano "Rich Man" nel 1992, un altro grande successo.

Quando "You", venne pubblicato in Europa, riscontrò un enorme successo, la band intraprese un tour europeo con la collaborazione, a volte, di Tom Barlage al sassofono, fino al '92, anno in cui venne registrato il secondo album "The Fire Inside" con la collaborazione di Michiel Hoogenboezem che produceva insieme a Niels Hermes.

L'album è da considerarsi intenso e intimo rispetto al precedente, pubblicato nel ‘93, con il singolo "Dreamhome (Dream On)", entrò subito nelle classifiche olandesi, mentre "Lines On Your Face" ne rimase fuori. Nel ‘94, pubblicarono "Rumours In The City" ispirato da un viaggio promozionale in Argentina nel 1992, che ottenne il sostegno di Amnesty International che gli mise a disposizione riprese di archivi di Amnesty.

Il singolo li fece entrare in classifica con molto successo, in "Shop of Memories", le canzoni sono più raffinate e mature. Ai Ten Sharp si aggiunsero Bennie Top alla batteria, Ton Groen al basso, Nick Bult alla tastiera, Hubert Heeringa al sassofono, violino e corno magico e Yelle Sieswerda alla chitarra. La serie di concerti, in cui il trio ed i loro musicisti hanno suonato canzoni di gruppi come The Eagles, Steely Dan, Crowded House ed altri fu un successo clamoroso. "Roots Live" venne registrato durante un tour e in "Best of", Kapteijn e Hermes aggiunsero cinque nuove canzoni e "Beautiful" svettò nelle classifiche argentine.

In quel periodo, i due conobbero l'arrangiatore Tom Bakker,  con cui collaborarono per le cinque nuove canzoni di "Everything & More".  

Anche Niels e Marcel lavorarono con Tom per l'album "Stay" del 2003, accompagnati da un'orchestra d'archi, di percussioni e di ottoni.  

Autore liviana
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Musa DEI SOGNI. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!