Pink Floyd - "Another Brick In The Wall"

"Another brick in the wall" è una canzone della band inglese Pink Floyd, di genere musicale rock progressivo, che fa parte dell'album "The Wall", pubblicato nel 1979, che riscontrò un notevole successo di pubblico, vincendo i dischi di platino, di diamante e d'oro. La formazione del gruppo era composta da Roger Waters, cantante, David Gilmour: chitarrista, Nick Mason, batterista, Richard Wright, al sintetizzatore.

Il brano narra la storia della rockstar Pink, la cui ispirazione è stata presa dal racconto della vita di Roger Watesr, segnata da profondi eventi tragici come la morte del padre in guerra quando lui era ancora molto piccolo, i maltrattamenti subiti nella scuola, rigida e severa frequentata durante l'infanzia, un'educazione impartita dalla madre molto protettiva, i problemi con la moglie per incomunicabilità, gli eccessi dovuti al successo che lo porteranno a chiudersi dietro un muro, isolandolo dal mondo esterno, facendolo sprofondare nella completa solitudine e infine nella follia.

Il muro è la metafora della ricercata protezione, da parte del protagonista che lo porterà all'isolamento totale dalla società.

La scuola e l'istruzione da essa impartita rivela lo specchio di una società repressa che considerava i ragazzi oggetti da plasmare con concetti passivi senza tener conto dei loro pensieri. Alla fine però decidono di ribellarsi, perché non si reputano dei robot ma esseri umani con propria capacità di agire e pensare, cui attribuire diritti ben precisi. Si ribellano a quell'istituzione e non vogliono più accettare nessun tipo di imposizione.

Autore liviana
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!