Nik Kershaw - The Riddle

"The Riddle" è una canzone dell'84 del cantautore inglese pop, rock Nik Kershaw e fa parte dell'album omonimo con cui ricevette il disco d’oro e d’argento in Gran Bretagna. L'artista in attività dall’83 ha pubblicato in tutto 12 album.

Il testo del brano è molto particolare perché cela un indovinello, che alcuni ritennero riferito ad una favola data la presenza di richiami a strani personaggi come i folletti e l'uomo indovino vestito di verde con stampati i punti interrogativi, che il video originale vede come protagonisti. Altri, invece, associarono il testo ad una crisi esistenziale del cantante, nell’Inghilterra degli anni '80, durante i quali si verificarono continuamente scontri tra i sindacati ed il governo conservatore inglese.

Anche se la canzone non ha un vero e proprio significato, metaforicamente racchiude in se molti messaggi indecifrabili come quelli che fanno riferimento alla giovinezza, che è un periodo della nostra vita durante il quale ci sentiamo forti, potenti, ci porta ad essere impulsivi a commettere errori. Successivamente acquistiamo la consapevolezza che tramite gli errori diventiamo più saggi e quindi anche il nostro essere diviene più tranquillo.

Altri hanno letto un altro tipo di messaggio enigmatico sulla guerra, in particolare, la guerra combattuta per il petrolio. Hanno correlato Aran all'antica regione oggi chiamata Azerbaijan, tra i fiumi Kura e Araks. Come Babilonia (Iraq), contesa per migliaia di anni, Aran ha alcuni dei campi petroliferi più ricchi del mondo e in quel periodo in cui uscì la canzone, era uno dei più importanti centri di raffinazione del petrolio in Unione Sovietica.

Aran è stata anche la roccaforte dell'antica religione zoroastriana, dove molti templi del fuoco "bruciati" fari simboleggiavano la sapienza di Dio (Azerbaigian significa "Terra della fiamma eterna"). È possibile che "vecchio uomo di Aran" si riferisce a Zoroastro (Zarathustra ). I precetti fondamentali della Zoroastrismo sono uguaglianza umana, l'equità, responsabilità ambientale e il trattamento etico degli animali (più o meno lo stesso come le canzoni di Kershaw). E' quindi molto ironico che Aran sia diventato un centro per la raffinazione del petrolio, il combustibile finale per la guerra, costruzione dell'impero e devastazione ambientale.
In realtà, in un'intervista fu lo stesso cantautore ad affermare che la canzone non conteneva nessun indovinello da decifrare, le parole non si riferivano a nulla e così ancora oggi non si sa che significato attribuire a questa canzone.
Autore liviana
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!