Mystery - The Awakening

"The awakening" è la penultima traccia dell'album "Beneath the Veil of Winter's Face", la terza perla della giovane band prog rock canadese, Mystery. La nascita di quest'album è stata travagliata, e anche le canzoni hanno subito rimaneggiamenti e riadattamenti importanti. Originariamente, l'album è stato concepito come un "concept album" che narrava dell'ascesa e della caduta di un giovane artista, ma successivamente questa idea è decaduta, influenzando l'anima dei singoli brani.

Il tono dell'intero album è fantasy, d'un fantasy epico esaltato sia nei testi sia nella melodia, e "The awakening" sembra essere stato scritto per la colonna sonora di "Trono di spade". Un re si sveglia dopo una notte di sesso, accanto a una sconosciuta. Non trova più gli amici che aveva invitato la sera prima e ha freddo. L'inverno lo ha raggiunto. Trema, ha paura ed è consapevole che quell'agghiacciante solitudine sia solo colpa sua, perché aveva la felicità, fra le mani, e l'ha gettata via. Ora il vento soffia senza un suono, dissolvendo la sua corona di platino e lui si sente solo. La folla che lo acclamava è scomparsa e lei, il suo amore, la sua colomba, lo ha lasciato andare. E lui sprofonda in se stesso, sentendosi perduto.

È possibile che la band non intendesse omaggiare "Games of throne", ma ogni parola, ogni grido e ogni sonorità, in questo pezzo, rievocano la disperazione e il gelo di quell'inverno perenne sgorgato dalla penna di George Martin.

E, per chi conosce il romanzo o il serial tv, il connubio, fra immagini, testo e musica è superbo. Da ascoltare.

Autore Elendir
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!