MURUBUTU - Isola Verde

Isola verde è la storia poeticamente romanzata, di Claudio, un personaggio che nella canzone diventa reale, nato e abbandonato in una piccola isola della costa Ionica.

Sull'isola Claudio cresce fra le fantastiche bellezze dell'isola e della gente che la abita, la quale si prende cura di lui.

C'è un pensiero fisso nella sua mente che gli dice di "andare via" per vedere il resto del mondo e un pensiero che gli dice di restare i un bivio dove i pensieri si accavallano.

Un giorno Claudio sale su una piccola barca e con il suo "pegaso" si avvia solcando il mare verso il suo sogno di novità. Nella notte una tempesta, rovescia la barca e prende la vita di Claudio restituendo il corpo morto all'isola.

Murubutu (Alessio Mariani) è un cantautore Italiano. La sua professione è l'insegnamento di filosofia e storia e forse per questo motivo il suo modo di raccontare le storie musicate è unico nel suo genere e si districa fra rap, letteratura, saggistica e storia.

È da molti considerato il miglior cantastorie Italiano ora vivente. In una sua intervista, dichiara che i suoi studenti gli chiedono spesso l'autografo (che declina se si trova in ambiente scolastico) che chiarimenti sui testi delle sua canzoni, dei quali dichiara è facile trovare spunti di riflessioni culturali.

"Isola Verde" è contenuta nell'album "Gli ammutinati del Bouncin" (2014).

Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!