Loredana Bertè - Il mare d'inverno

Questa è la video recensione del brano musicale Il mare d'inverno di Loredana Bertè prodotto nel 1983 da Ivano Fossati fu scritto da Enrico Ruggeri con la musica di Luigi Schiavone, il brano fa parte del disco Jazz non venduto come singolo per motivi legati alla vendita dell'intero LP.

Questo brano scritto da Enrico Ruggeri che si è ispirato ai suoi viaggia adolescenziali a casa di una sua zia ricordando come fosse solitario il mare in quei periodi di freddo quando la gente per via delle basse temperature non andava sulla spiaggia rendendo il paesaggio triste e solitario nonostante la sua immensa forza e maestosità.

Questa canzone è una delle più famose cantate dalla Bertè poesia paura incredibilmente adatto all'artista che in quel periodo usava capi d'abbigliamento cupi e abbastanza tristi rispecchiando alla perfezione il testo del brano, in alcune occasioni Loredana dedica questa canzone alla sorella scomparsa Mia Martini che nel 1995 fu trovata morta suicida nella sua casa, l'analogia tra la sorella morta praticamente in solitudine tra l'indifferenza dei suoi colleghi e il mare d'inverno spinse l'artista a dedicarle questo pezzo poetico e triste.

Indubbiamente Loredana Bertè resta uno degli artisti più enigmatici nel panorama dei cantanti Italiani la sua figura un pò ombroso e perennemente triste dona alle sue canzoni quella particolarità che fa di questa artista unica nel suo genere.

Autore pepp3nas
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube VideoBoxCover. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!