La sequenza di Fibonacci trasformata in Musica

La correlazione fa musica e sequenza di Fibonacci è un argomento che ancora suscita alcune polemiche da entrambe le parti. Pare che per alcuni non sia possibile, ma per altri invece, essendo la musica calcolabile matematicamente, si possa convertire trasformare la famosa "formula", in una sequenza musiciale alla stregua di una sequenza geometrica.

Sono sempre in via di sperimentazione gli studi, niente è certo ancora. I primi studi sull'applicazione della Sezione Aurea e quindi della sequenza di fibonacci e alle strutture della musica, risalgono ormai a circa la metà del 20esimo secolo.
Nel 1950 un articolo di J. H. Douglas Webster infatti disse che era possibile vedere la sezione aurea in moltissimi pezzi musciali racchiusi in piccole parti. Quindi è teoricamente possibile fare un brano intero basato su quella sequenza matematica.

Alcuni hanno anche evidenziato come Bach, misterioso autore musicale, abbia scritto gran parte dei suoi pezzi giocando con la Sezione Aurea, alias Sequenza di Fibonacci ed in effetti anche il ricercatore autore del video trova una certa somiglianza con alcuni pezzi di Bach, soprattutto con un uno. Ascoltare è davvero emozionante.

Il seguente video, infatti, dimostra che il pezzo di Bach che viene fatto sentire risponde alle leggi matematiche della Sezione Aurea o sequenza di Fibonacci. Per spiegarlo mostra una tastiera sul vostro desktop e la corrispondente sequenza di note e numeri.
Autore videopazzesco
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!