Imagine Dragons – "Believer" 2017

"Believer", singolo di genere musicale folk e indie rock, della band statunitense Imagine Dragons è stato pubblicato a inizio 2017 e si è accreditato subito il disco di platino.

Il gruppo, caratterizzato da un genere musicale alternative, indie rock e indietronica, si formò a Las Vegas nel 2008, ma salì alla ribalta del successo internazionale con l'album del 2012 "Night Visions".

Attualmente la band è composta da: Dan Reynolds (cantante, alla chitarra acustica ed calle percussioni), Ben McKee (al basso, alla tastiera, alle percussioni e ai cori), Wayne Sermon (alla chitarra, alla tastiera, alle percussioni, al violoncello e ai cori), Daniel Platzman (alla batteria, alle percussioni, alla viola e ai cori).

Hanno ricevuto finora molti premi e riconoscimenti, quali la nomination ai Grammy Award per il singolo "Radioactive" come migliore canzone ed esibizione rock dell'anno 2014.

Nel 2009 pubblicarono l'EP "Imagine Dragons", mentre nel 2010 "Hell and Silence"; è invece del 2011 l'EP "It's Time".

Nel 2012 gli Imagine Dragons collaborarono con Alex da Kid pubblicando l'EP "Continued Silence" che è entrato immediatamente nella Billboard 200.

Il loro album di debutto "Night Visions" del 2012, ha ottenuto il disco di platino e d'oro, sempre nello stesso anno il singolo "It's Time" ha ricevuto un notevole riscontro di pubblico, tanto da scalare le classifiche "Alternative-Rock Songs", ottenendo la nomination agli MTV Video Music Awards e la certificazione di disco d'oro.

Nel 2013 esce il singolo "Monster" e nel 2014 partecipano alla colonna sonora del film "Transformers 4 - L'era dell'estinzione" con il brano "Battle Cry" in collaborazione con Hans Zimmer e Steve Jablonsky.

Nel 2014, collaborano con Riot Games, per il videogioco online "League of Legends" con il brano "Warriors".

I singoli "I Bet My Life", "Gold" e "Shots" hanno preceduto l'album "Smoke and Mirrors", pubblicato nel 2015, qualche mese più tardi esce il singolo "Roots", non incluso nell'album citato.

A ottobre pubblicano il brano strumentale "I Was Me" per raccogliere fondi per aiutare i rifugiati dell'Europa e del Medio Oriente.

Nel 2016 esce il loro film concerto "Smoke and Mirrors Live" e il singolo "Not Today"  per il film "Io prima di te" e qualche mese più tardi il brano "Sucker for Pain", per il quale hanno collaborato con Lil Wayne, Wiz Khalifa ed altri artisti e fa parte della colonna sonora del film "Suicide Squad".

Il 2017 vede l'uscita del singolo "Believer", dopo "Levitate", brano creato per la colonna sonora del film "Passengers".

"Believer" farà parte del prossimo disco in uscita, seguito dal precedente "Smoke + Mirrors". Il testo della canzone, scritto da Dan Reynolds, Wayne Sermon, Ben McKee e Daniel Platzman, esorta a proferire tutte le parole che fino a quel momento erano celate in testa, il dolore dell'anima vuole affiorare in superficie, attraverso poesie scritte per quelle persone che recepiscono il messaggio, trasformando l'odio dello spirito in una colomba.

A volte ci sentiamo soffocare in mezzo alla folla, con la testa tra le nuvole, cadiamo come cenere al suolo, speriamo nei nostri sentimenti, che non sono mai svaniti, ma anzi sono cresciuti.

Dan Reynolds afferma che le loro canzoni o si amano o si odiano, ma di certo non lasciano indifferente l'ascoltatore e fa riferimento ai Nirvana, band che credeva veramente in tutto ciò che faceva. Nel nuovo album si possono trovare sia la spontaneità del pop che suoni più oscuri e ricercati, introspettivi.

"Believer", parla metaforicamente di carichi morali che ci portiamo sulle spalle, di fardelli dentro di noi e del fatto che non possiamo arrenderci, dobbiamo andare avanti sino alla fine, senza paura.

Sempre il cantante della band afferma che questo terzo disco che uscirà a breve, è la sintesi di un periodo positivo che l'ha segnato, dopo aver passato momenti bui di depressione, da cui fortunatamente ne è uscito.

L'album precedente "Smoke + mirrors" ha designato un periodo nero, dove l'amore non era fonte d'ispirazione. Invece quest'ultimo deriva proprio da un fonte luminosa, più colorata e canta invece il potere dell'amore.

Useranno singoli suoni, invece di sovrapporre strumenti uno sull'altro, ogni brano avrà una sonorità caratteristica. Esprimeranno la vita con le sue stranezze e bellezze, valorizzandola al massimo, vogliono creare canzoni bizzarre ma nello stesso tempo eccitanti e interessanti.

Autore liviana
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube DIARTOB. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!