I 10 migliori assoli di chitarra di tutti i tempi

L'assolo, uno dei momenti espressivi più importanti per un chitarrista, un cantante o un musicista in generale all'interno di un brano. 

Scegliere un numero cosi ristretto di assoli di chitarra tra la miriade di quelli prodotti è difficile, ma cercheremo di analizzare il perché della scelta dei 10 proposti.

"Afterlife" di Synyster Gates occupa l'ultima posizione, non certamente snaturante per il chitarrista statunitense che nel 2006 è stato, da Total Guitar Magazine, nominato chitarrista dell'anno. Altro personaggio che merita un posto in classifica è Van Halen, che occupa la settima posizione con "Eruption"... uno dei migliori chitarristi della storia non poteva certo essere escluso! Subito dopo, Jimi Hendrix. Anche per lui, la posizione elite è quasi una formalità, con "All along the watchtower". Se Van Halen è uno dei migliori chitarristi, Hendrix è di certo uno dei più virtuosi. Slash compare due volte in questa classifica, con "November Rain" e "Sweet Child O' Mine", pezzi storici dei Guns e capolavori anche grazie alle straordinarie performance del chitarrista. E poi Young, Jimmi Page, Hammett, Rhoads. Tutti assoli pregiati, diversi per genere, tempistica e forma, ma accomunati dalla bellezza stilistica.

Siate realisti, di fronte a questo meraviglioso spettacolo, avreste il coraggio di scegliere di non considerare uno di questi capolavori? 

Autore vincionz
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube EmmaHavokOficial. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!