Human League - "Don't you want me" (1982)

"Don't you want me" rappresentò un inno degli anni '80, il singolo era della band inglese The Human League e venne pubblicato nel 1981con l'album "Dare" che portò il genere musicale new  wave e synth pop in cima alle classifiche.

Precursori della musica elettronica divennero famosi nelle discoteche di tutto il mondo. Il brano scritto da Phil Oakley, Jo Callis e Philip Adrian Wright, riscosse un grande successo commerciale anche per la collaborazione di due cantanti giovanissime Susanne Ann Sulley e Joanne Catherall.

Il tema principale di questa canzone è la mancanza di riconoscenza di una cameriera verso il suo partner che, grazie al suo grande amore, le ha fatto cambiare vita divenendo una persona nuova. Dopo una relazione di cinque anni però cambia idea e capisce che è ora di prendere in mano le redini della sua vita per intraprendere, da sola, il cammino verso il suo destino. Pur essendogli infinitamente grata per tutto ciò che ha fatto per lei, vuole comunque fargli capire che con il suo aiuto o senza ci sarebbe riuscita lo stesso. Molte donne sono consapevoli delle loro possibilità fisiche e intellettive ma restano ancorate a uomini che le dominano e non le danno nessuna possibilità di riscatto.

Purtroppo ancor oggi questi temi sono attuali e alcuni uomini non comprendono che anche senza il loro aiuto, una donna può benissimo emanciparsi da sola se non meglio.

Le convincono di essere inferiori a loro, per avere il totale predominio, ma forse sono solo insicuri, hanno paura di restare soli e di non incontrare più nessun'altra donna.

Autore liviana
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!