Grande performance di Elvis Presley! - Suspicious Mind

Strabiliante performance estratta da un concerto tenutosi a Las Vegas nel 1970. Come avrete già capito stiamo parlando di The King ovvero: Elvis Presley che ci delizia con Suspicious Mind"Menti sospettose" è la traduzione del titolo di questo scatenato pezzo che invita a ballare con una base sound tipica degli anni 60.

Questa canzone fu scritta da Mark James nel 1968 e registrata dall'artista americano l'anno successivo. Vennero inclusi nelle sessioni un altro paio di capolavori, rimasti negli annali della storia musicale come In The Ghetto Kentucky Rain. Il singolo in questione fu l'ultimo in ordine di tempo nella sua lunga carriera ha raggiungere il primo posto in classifica negli Stati Uniti, vendendo la bellezza di un milione di copie.

Con un poco di vanto questo è un fantastico tributo al re del rock' n' roll che in piena forma si esibisce estasiando gli spettatori. Coadiuvato da ottimi musicisti e dal coro di voci fredde femminili, che fanno da contraltare alla sua dai toni caldi, il video ci mostra un Elvis in splendida forma. Come sempre vestito in modo appariscente per non dire eccentrico, lo ritroviamo in queste immagini al centro dell'attenzione dando sfoggio della mimica con movimenti pelvici provocatori, che hanno contribuito a renderlo celebre. 

Seppure la melodia sia incalzante con interessanti giri di chitarra e il tutto si riveli accattivante, il significato del testo del brano lo è un po' meno. Questo tratta di una storia d'amore che difficilmente potrà continuare a causa dei sospetti che si sono insinuati all'interno della coppia. Situazione critica che mina il rapporto di fiducia, verosimilmente adattabile a tante relazioni e che può degenerare in un epilogo infelice.

Autore antotan
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Alen Ladis. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!