Gianna Nannini - Lei

Video scandalo veramente raro del 1980, andato in onda su Rai Uno e poi fatto sparire dalla circolazione, dove vediamo una giovane Gianna Nannini vestita con una camicia XL, gli occhi azzurri, i capelli chiari e molto scalati in pieno stile anni 80, il viso paffuto ancora privo di rughe, con l'aria sbarazzina e la voce inconfondibile, graffiata e potente, in pop-rock stile Nannini la sentiamo cantare un brano che fece gridare alla censura, poiché il testo della canzone parla di un rapporto amoroso con un'altra donna, con tanto di descrizione delle sensazioni e le emozioni provate con questa misteriosa donna.

Il rapporto che si era creato tra le due, un rapporto d'amore fatto di confidenze ed intimità fisica, fu un rapporto che ha ferito la protagonista poiché nella vita di "lei" c'è una figura maschile, difatti a fine testo sentiamo la cantante cantare la frase "non ho niente da lasciarti, forse solo ricordarti". Un testo molto probabilmente autobiografico. La Nannini infatti non ha mai nascosto la sua bisessualità, nemmeno nei suoi testi.

Una vera chicca per i fans di Gianna Nannini, che di Gianna amano proprio il suo non avere peli sulla lingua, l'animo rock e la vastità di temi affrontati nei testi delle sue canzoni, come una cantautrice di alto livello.

Autore Strega
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!