Frabones - Quando le cover passano dalla musica!

Universo da scoprire sul web è quello dello scovare tanti giovani talenti che possono far conoscere a terzi le loro passioni.
Si possono cantare canzoni, con la famosa moda della cover o si può fare qualcosa di nuovo e di speciale, come Frabones fa. Musicare le proprie canzoni preferite, senza il veicolo principale per cui una canzone passa: le parole.

Lei le esclude per fare entrare con preponderanza le note che realmente reggono e fanno entrare in testa un brano al pubblico.
Brano che acquisisce nuova vita, soprattutto con il pianoforte. Si perde l'aura pop, si ha un tocco che seppur ripetitvo assume le caratteristiche di un mood intimistico, quasi sul filo di una classe mancata da tempo. Qui il brano non cantato, ma suonato nelle note della poliedrica Lana del Rey che ha letteralmente lanciato una moda, è "Summertime Sadness", pubblicato nel 2012 come quarto singolo estratto dal suo secondo album, "Born to Die".

Ha un testo profondo, riguardo ad un amore nato e finito in cui quel dannato ragazzo sarà sempre dentro la cantante. La stessa ripercorre sottoforma di ricordo quell'estate, in cui qualcosa di sbocciato è arrivato ad una triste conclusione ed è testimoniato dal suono quasi malinconico, ma consapevole di un piano.
L'amaro lasciato in bocca è dovuto alle sensazioni che hanno fatto sì che la cantante si sentisse in prima battuta elettrica, viva, quasi invulnerabile e di come, il rivivere questa situazione abbia generato la malinconia estiva, nel suo epilogo. Nel video ufficiale questo è palesato da un percorso fatto guidando una macchina che ha segnato le varie tappe di questo amore, tristemente concluso.

Autore Kkya
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!