Fabrizio De Andrè: Dolcenera

Video di una meravigliosa interpretazione live di Fabrizio De Andrè della sua canzone "Dolcenera".

Dolcenera è un brano dell'album "Anime Salve" tredicesimo ed ultimo dell'artista genovese Fabrizio De Andrè, composto con la partecipazione di Ivano Fossati e del musicista milanese Piero Milesi. Ha un sound che ricorda molto un'influenza etnica, specialmente del sud America e dei Balcani, un ritmo che coinvolge ed un testo che da adito a diverse interpretazioni.

Per addentrarsi nel significato del brano basta più o meno riportare le parole dell'artista stesso, durante un concerto a Treviglio il 24 marzo del 1997. La canzone vede il protagonista alle prese con un curioso tipo di solitudine: la solitudine dell'innamorato, e soprattutto dell'innamorato non corrisposto, che inizia una sorta di sogno paranoico, che gli fa cancellare tutto ciò che possa intromettersi fra se stesso e l'oggetto del desiderio. E sullo sfondo ecco "apparire" una storia parallela, quella dell'alluvione che ha sommerso Genova nel '72, quindi da una parte c'è questo matto innamorato che aspetta una donna, dall'altra l'alluvione, ma il sogno di quest'uomo è tale da rimuovere il fatto che lei non arrivi proprio. Addirittura De Andrè paragona il sogno dell'innamorato a quello di dominio di un tiranno.

Crediamo che non ci possa essere incipit migliore prima dell'ascolto del brano, uno dei meravigliosi scritti e interpretati dal "poeta" De Andrè.
Autore Petralavica
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!