Diciamo No, Alla Chiusura Del Fabric di Londra!

Siamo alle solite, ancora una volta minacciano la chiusura di un club, stavolta tocca al Fabric, un famoso locale londinese che ospita migliaia di persone ogni fine settimana in arrivo da tutto il mondo.

Il motivo è sempre lo stesso, purtroppo, questa estate ci sono stati due decessi all'interno della struttura durante delle feste dove dovrebbero essere serate di musica, aggregazione e divertimento.

Invece queste notti a volte si trasformano in tragedie, a perdere la vita stavolta due ragazzi appena maggiorenni, dopo aver assunto sostanze stupefacenti acquistate proprio nella discoteca britannica.

La faccenda è seria, il web sta facendo di tutto per evitare che questo accada, lanciando una raccolta firme, coinvolgendo non solo il primo cittadino della capitale che sembra appoggiare i frequentatori del Fabric, ma anche i numerosi artisti internazionali che si sono esibiti in passato in questa cornice musicale da fare invidia a tutta la concorrenza locale.

In Inghilterra come in Italia, questi casi sono molto frequenti, basti guardare nel 2015 cosa è successo al Cocorico' e all'Old River Casertano.

Quindi in attesa di una decisione da parte delle Autorità competenti, i frequentatori del locale non devono fare altro che sperare che si eviti tutto questo, e ritornare a ballare in questo posto a dir poco leggendario. 

Autore Pasquale85
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!