Cosculluela – "La Boda" 2016

José Fernando Cosculluela Suárez, nome d'arte Cosculluela, è un cantante e compositore portoricano, nato nel 1980.

Ha pubblicato il suo primo album reggaeton nel 2009, intitolato "El Príncipe", entrato subito nella Billboard Top Latina e Rap, contenente singoli di grande successo, quali: "Na Na Nau", "Prrrum", e "Plaka".

E' del 2010, il secondo album "El Principe: Ghost Edition",  rivisitazione del primo album, con nuovi singoli, quali: "cuidau Au Au", "Humo", "Prrrum" remix con Nardo Ranks" e "Prrrum" remix con Wisin & Yandel e "De Noche y De Dia" con Yandel.

L'album " El Niño" è intriso di romanticismo mischiato con testi hip hop e reggaeton. Altri due brani da ricordare sono "Blam Blam" e "Si Tú no estas".

Nel 2015 esce "Te Busco" con Nicky Jam, mentre nel 2016 pubblica l'album di grande successo: "A Donde Voy" e altre collaborazioni con Daddy Yankee e Farruko .

Nel 2012 esce l'album in studio "War Kingz" e nel 2016 "Blanco Perla" di cui fa parte il singolo in oggetto "La Boda" che ha come tema principale la consapevolezza di aver rincorso lusso sfrenato, soldi, ricchezza a discapito del propria identità, di aver sentito nonostante tutto il benessere, un vuoto interiore che ti logora dentro, che ti fa toccare il  fondo.

Alla ricerca della fama si diventa però preda della solitudine che quando sei da solo tra le mura di casa è l'unica che resta a farti compagnia.

Tra le macchine fotografiche e la fama ci si sente comunque vuoti, ma c'è sempre un amore più importante degli altri che ti fa dimenticare tutto il resto, questo si che è il vero amore, una storia senza fine, una storia incompiuta.

Mentre si cammina per capire chi siamo, finalmente, dopo tanta finzione, l'amata/o vero diverrà l'unica guida. Dal momento che è arrivato/a i giorni sono organizzati, ora è tutto ciò che si vuole nelle notti fredde, conversando con un migliaio di stelle cadenti.

Senza saperlo è arrivato/a, nell'armadio abbiamo custodito lettere e itinerari, non è vero che l'uomo non ha mai avuto un diario, per scrivere di  sè, come: quando, dove, data e ora.

Se chiedete una stella ora riesce a smuovere cielo e terra, rimuove pietre, perché si vuole  il meglio per il proprio amore che se lo merita.

L'amore entra nelle proprie vite nel momento del bianco e nero e dà colore.

Se si muore senza aver mai conosciuto il vero amore, allora equivale a dire che non si è vissuti e non si scambierebbe mai né per la brama di fama né per l'oro.

Anche se i tatuaggi non piacciono, si vorrebbe imprimere lo stesso il nome del partner perché solo lei/lui completa appieno la coppia. Si andrebbe a nuoto perfino per sette mari e si promette di essere insieme fino a che sopraggiunga la morte.

Si ha il dovere di prendersi cura e proteggere il partner che Dio ha messo sulla nostra strada ed è di nuovo un'altra alba.

Si osa dire tutto quello che si sente, non ci sono parole per esprimere questo sentimento.

Autore liviana
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube !DelPasaje. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!