Banco del Mutuo Soccorso - Urgentissimo (Album Completo)

Siamo alla fine degli anni 70, il genere progressive comincia a lasciare il passo a sonorità più leggere e semplici e in questa terra di mezzo il Banco del Mutuo Soccorso prende una direzione che lo allontanerà dal genere che lo ha reso famoso; ma ad ogni modo l'album Urgentissimo del 1979 è un prodotto ricco di sonorità forse meno barocche ed orchestrali ma con superlative doti sonore difficilmente  raggiungibili al giorno d'oggi.

Si tratta di un album di più immediata fruizione certo, con un genere Rock decisamente più diretto e funzionale che anticipa gli anni 80 ma con una personalità accattivante e suonato magistralmente. La voce di Francesco Di Giacomo è splendida come sempre, con la grande capacità di passare da testi impegnati ad atmosfere più leggere.

L'album in questione è non stato visto di buon occhio proprio a causa della virata sul genere pop da parte della band, tanto che certi fans abituati al progressive ultra-impegnato l'hanno snobbato. Fu visto infatti come un tentativo di cavalcare le mode del momento più che come una naturale evoluzione ed un volersi adeguare al cambiamento musicale in atto tenuto conto dell'altissima qualità rispetto a ciò che il decennio successivo arriverà a proporre.

I pezzi contentui sono comunque entrati nella storia della musica leggera italiana (come l'omosessualità di Paolo Maledetto, il suicidio di Anna in Luna Piena).

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!