Alphaville - "Sounds like a melody"

"Sounds like a melody", singolo della band tedesca Alphaville, di genere musicale synth pop/rock, venne pubblicato nel 1984 e fa parte dell'album "Forever Young". Il gruppo raggiunse un notevole successo negli anni ottanta, grazie ai fondatori: Marian Gold (voce), Bernhard Lloyd e Frank Mertens (tastieristi).

Il testo della canzone è una sorta di metafora, parla dell'amore di una coppia, legata da un sentimento così profondo da assimilare le risa al suono di una melodia, dolce e travolgente. In un rapporto d'amore vero s'instaura un'armonia talmente intensa che il solo avere vicino il partner ci inebria, toccare dolcemente il suo corpo ci da una sensazione di candore. L'amore è un'ebbrezza appassionante che trafigge in un istante l'anima e porta in un'altra dimensione; un turbamento, qualcosa d'infinito e puro. L'amore cela in se una forza inestimabile, un incantesimo senza tempo che invade tutti i sensi, uno scherzo della mente che ci trasporta in luoghi un tempo proibiti. Quando siamo innamorati, è come se fossimo avvolti da una moltitudine di colori e profumi, rapiti dal romanticismo e dalla passione. Scoprire la dolcezza di amare equivale a divenire più vulnerabili, abbandoniamo la nostra armatura e diventiamo prigionieri di un sentimento etereo, sublime che ci eleva a livello spirituale. Il nostro corpo viene influenzato da scintille di luce ed apriamo il cuore a vibrazioni intense. 

Autore liviana
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!