Alan Walker – "Sing me to sleep" - 2016

"Sing me to sleep", singolo del 2016 di Alan Walker che vede la collaborazione della vocalist Iselin Solheim.

Cresciuto in Norvegia e precisamente a Bergen, da adolescente ha cominciato a suonare musica strumentale solo per hobby e mai si sarebbe aspettato di raggiungere un successo di così grande rilievo interplanetario.

La melodia della sua musica è definita "astratta", puro spirito musicale, espressione delle idee insite nell'individuo, liberate attraverso emozioni che mettono in evidenza la sua grande creatività.

Generalmente nei suoi video non si fa riconoscere perché indossa sempre un cappuccio che li copre quasi per intero il viso e che è diventato un simbolo col quale distinguersi.

Forse anche quest'aspetto pone l'accento ancora di più la fama che ha raggiunto, non per il suo stato fisico ma proprio per la sua innata bravura. Attraverso le sue sonorità si possono immaginare bellissimi paesaggi e mondi ormai perduti. La sua musica si può definire descrittiva ma anche narrativa, pensata e comunicata, rilassante e positiva.

La cantautrice Iselin Solheim collabora con Alan Walker, per il singolo "Faded", che fu poi un successo mondiale. Non è il solo brano però a vantare questo connubio che si rivede anche per "Sing me to sleep", in cui viene creata una perfetta simbiosi tra le sonorità EDM (Electronic Dance Music) della traccia e la sua voce molto dolce e delicata.

Il brano è un seguito di "Faded" che da continuità al lavoro musicale di Alan e anche i due videoclip, collegati fra loro, sono una sorta di brevi episodi di una serie televisiva che continuerà prossimamente con un altro video.

Autore liviana
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!