Adriano Celentano - Soli

"Soli", contenuta nell'omonimo album del Molleggiato, è un brano scritto nel 1978 da Toto Cutugno, Cristiano Minellono e Miki Del Prete.
Questa canzone è una delle più famose dell'artista milanese, balza in vetta alla hit parade il 29 settembre 1978 (scavalcando "tu sei l'unica donna per me" di Alan Sorrenti) e ci rimane fino al 3 novembre.
Toto Cutugno anche questa volta fa centro, essendo molto in sintonia con lo stile di Adriano, lo rilancia dopo un periodo di leggero calo (Celentano si era molto impegnato anche nella carriera da attore, tralasciando un po' quell'universo musicale che incantava i suoi fan). Lo stesso Cutugno fa capire che lavora molto bene con Adriano, in un'intervista dichiara:"Ho scritto canzoni per molti cantanti, sapendo che le mie canzoni andavano nelle mani giuste, che le avrebbero interpretate grandi cantanti. Ma con Adriano c'è qualcosa in più. Adriano è il più grande artista che l'Italia abbia mai avuto".
Questa "unione" col molleggiato però crea un'etichetta non tanto gradita a Cutugno, quella di "imitatore", ma la sua risposta è un secco:"ci sono delle somiglianze tra noi che mi rendono orgoglioso: un po' la voce ma soprattutto su molte cose la pensiamo alla stessa maniera".
Il brano in se stesso esalta l'intesa di coppia, basta essere con la persona giusta da "Soli" e non serve altro, descrive quell'erotismo che tanto bene si adatta allo stile di Adriano e che lui fa risaltare moltissimo in tanti sui brani. Da ascoltare con gli occhi chiusi: meraviglioso!
Autore Petralavica
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!