Adriano Celentano: L'ascensore

Bellissimo video del brano "L'ascensore" interpretato da Adriano Celentano, contenuto nell'album "I miei americani 2".

L'album è stato pubblicato nel 1986 dall'etichetta Clan Celentano, contiene dieci cover di brani stranieri, non solo americani a dispetto del titolo, reinterpretate dal Molleggiato.
Il brano "L'ascensore" è la cover di "Sixteen tons", canzone country realizzata nel 1946 dal cantante statunitense Merle Travis. Famosissime le interpretazioni negli anni a venire di artisti come Tennessee Ernie Ford (nel 1955), i Platters (nel 1957), Tom Jones (nel 1967) e Johnny Cash (nel 1987).
Adriano, naturalmente, da il suo "tocco" distintivo e realizza un testo pregno di significato. Celentano infatti descrive passo passo la vita di un uomo paragonandola ad un grattacielo da "scalare" ma utilizzando un ascensore che si ferma in diversi piani. Inizialmente ci si ritrova "in fila per salire lassù", si entra nell'ascensore che si è tutti uguali "con gli altri tra i bimbi di un colore che è diverso", ognuno con le proprie speranze. Poi la vita porterà gioie come l'amore, Adriano recita "un bel giorno vidi entrar lei di quel sorriso io mi innamorai", ma anche difficoltà e dolori come l'invidia e l'odio.
A questo punto non rimane che ascoltare il brano e seguire Celentano nel suo viaggio in ascensore.
Autore Petralavica
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!